Come usare l’Intelligenza Artificiale su YouTube

Come usare l’Intelligenza Artificiale su YouTube

Come usare l’Intelligenza Artificiale su YouTube 900 504 Redazione

L’intelligenza artificiale sta cambiando il modo di creare i contenuti su YouTube ma in che modo?

Che l’IA sia ormai entrata praticamente in ogni settore non è un mistero. L’enorme mondo della content creation non ne rimane certo escluso.

L’IA infatti trova già applicazione in ogni fase del processo di creazione di un video. Gli obiettivi che si desidera raggiungere sono diversi: creare video di maggiore qualità, in grado di generare più visualizzazioni e realizzati in tempi più rapidi.

Questi obiettivi sembrano effettivamente possibili, grazie alla presenza di applicativi basati sull’IA pensati per generare copertine, titoli accattivanti, generare strategie di contenuti, effettuare fasi di editing video automatizzato, aggiungere musica e tanto altro.

Insomma, l’intelligenza artificiale sta rivoluzionando il modo di creare su YouTube, ed è proprio su questo tema che dibatteremo in questo articolo.

Come creare un video su YouTube con l’intelligenza artificiale

Non solo l’intelligenza artificiale puoi utilizzarla per realizzare i testi, il titolo e la copertina per un tuo video YouTube, ma può addirittura generarti un video senza più la necessità di prendere in mano la videocamera.

Tutto questo non solo è possibile, ma sta effettivamente accadendo. Per comprendere questo fenomeno, McKinsey & Company, in un recente report, fornisce informazioni utili per i content creator, anche di YouTube, interessati ad avvicinarsi a questo nuovo mondo della realizzazione di video:

Il fenomeno è esploso a inizio nel novembre 2022 con il lancio di ChatGPT. È questo applicativo che ha ufficialmente fatto conoscere al grande pubblico le potenzialità dell’IA.

Successivamente il vasto e rapido proliferare di app basate sull’IA ha fatto il resto. Oggi sono facilmente accessibili applicazioni d’ogni tipo per:

  • Scrivere testi
  • Creare loghi
  • Generare immagini
  • Creare suoni
  • Editare audio
  • Editare video
  • Tradurre voci
  • Creare grafiche 3D
  • E tanto altro.

Come Usare l’Intelligenza Artificiale per video e YouTube

Vediamo quindi come è possibile utilizzare l’Intelligenza Artificiale per creare video su YouTube. Abbiamo realizzato una piccola guida in cui ti forniamo alcuni esempi concreti di come l’IA può supportarti nella creazione di contenuti video ancora migliori.

L’IA per generare idee nuove e coinvolgenti

L’IA può essere utilizzata fin da subito per ottenere suggerimenti su nuovi argomenti da trattare. Puoi utilizzare specifici applicativi per la generazione di idee, semplicemente dicendo all’IA:

  • Di cosa tratta il tuo canale YouTube
  • Qual è la tua nicchia di pubblico
  • Quali obiettivi desideri raggiungere (like, views, commenti)

Ad esempio, se il tuo canale tratta di calcio, l’IA potrebbe suggerirti di realizzare video su “I 10 migliori gol nella storia del calcio” o “Imparare a dribblare come un professionista”.

L’IA per i tuoi script e l’ottimizzazione SEO

ChatGPT 4 è uno degli applicativi che possono aiutarti a generare script video davvero efficienti.

L’applicativo è semplice da utilizzare; ti basta chiedergli di cosa hai bisogno, specificando che stai cercando uno script per YouTube.

Puoi quindi chiedere di generare uno script per il tuo prossimo video e chiedere un suggerimento per il titolo.
Se la risposta non ti soddisfa, puoi continuare a interagire con ChatGPT chiedendogli di fornirti alternative ai testi generati. Puoi ripetere l’operazione fino a quando non sei completamente soddisfatto.

Lo strumento può tornarti utile per molteplici altri scopi, inclusi la creazione di titoli SEO e descrizioni video efficaci.

L’IA per generare la voce e i sottotitoli

L’IA puoi utilizzarla anche per generare voci da inserire all’interno del tuo video.

Esistono numerosi software e app che possono aiutarti a questo scopo. Si tratta di applicativi che ti permettono di selezionare tra centinaia di tipologie di voci diverse, suddivise per genere, tono e stile. Tra l’altro, l’utilizzo di questi applicativi è semplice; ti basta:

  • Selezionare la lingua desiderata (inglese, italiano, tedesco)
  • Scegliere la voce desiderata
  • Definire lo stile della voce
  • Incollare il testo

Gli stessi applicativi possono essere utilizzati anche per generare sottotitoli, rendendo così il tuo video accessibile a un pubblico di nazionalità diversa. Il tutto in maniera rapida. Quindi, scaricare il risultato ottenuto.

Generare avatar personalizzati

Se desideri creare contenuti video per YouTube ma non vuoi “metterci la faccia”, anche in questo ambito l’IA corre in tuo supporto. Ti basta una rapida ricerca sul web per trovare decine di software in grado di creare avatar personalizzati.

Puoi scegliere tra tantissimi volti e modelli, selezionare l’abbigliamento e la postura, e chiaramente, sono in grado di parlare in diverse lingue, tra cui inglese, italiano, spagnolo, cinese, tedesco, francese.

I vantaggi di tali software sono facilmente intuibili:

  • Non hai bisogno di attrezzature (telecamere, microfoni…).
  • Risparmi tempo nelle riprese e nel montaggio.
  • Puoi realizzare contenuti professionali a costi molto contenuti.

L’IA e YouTube un binomio da… dichiarare

Chiudiamo questo approfondimento facendo alcune precisazioni. Come abbiamo visto, puoi utilizzare l’IA in vari modi. Questa può diventare un piccolo supporto alla creazione dei tuoi video. Ad esempio, può suggerirti il titolo da inserire o l’argomento. Ma l’IA può anche essere utilizzata al 100%, praticamente entrando in ogni fase del processo di creazione del video.
Chiaramente, tutto ciò apre a diversi dubbi sulla legittimità di generare video basati sull’IA, ed è per questo che YouTube, come dichiarato recentemente sul loro blog, inizierà a chiedere agli autori di specificare quando un video è stato generato dall’IA.
L’obiettivo della piattaforma non è disincentivare l’uso dell’IA, ma garantire un uso eticamente corretto delle nuove tecnologie, tutelando ad esempio le voci e i volti di artisti generati dall’IA, le forme di deepfake video e altre tipologie di contenuti ingannevoli.

Come sempre, quindi, prima di iniziare a pubblicare video su YouTube, consigliamo di leggere attentamente le linee guida riportate dalla piattaforma, onde evitare di vedersi chiudere il canale.
È lo stesso YouTube ad aver dichiarato che l’IA ha il potenziale di liberare la creatività e migliorare l’esperienza degli spettatori; spetta a te utilizzarla nel miglior modo possibile.

Se desideri saperne di più sull’argomento, non esitare a contattarci. Inoltre, se hai bisogno di assistenza pratica, dai un’occhiata ai nostri Servizi per YouTube, progettati per aiutarti a crescere rapidamente!
Cosa stai aspettando? Contattaci e richiedi ulteriori informazioni!

Articoli che ti potrebbero interessare:

    CODICE SCONTO 10%:

    X